mercoledì 27 giugno 2012

Biscotti all'olio di oliva

Dovete sapere che per personalizzare la mia scrivania nell' ufficio ho messo una scatolina di origami, che rappresenta l'uccello rosso del gioco di AndryBirds. L'altra settimana quando mi sono seduta ho trovato una foto stile rapimento e un bigliettino seguita da un'e-mail che diceva:
Con il seguente ciclostilato le comunichiamo il sequestro del bene in allegato.
Per la liberazione chiediamo una fornitura a cadenza settimanale per l’anno corrente solare in corso di numero 35 cookies (volgarmente chiamati biscotti al cioccolato) atti a deliziare il palato dei protagonisti che leggono in copia conoscenza di questa missiva. (I miei colleghi)

Certi di fare cosa gradita nel restituirle il suo bene e a noi per il riscatto ricevuto le porgiamo
Distinti saluti.

PS: Il bene verrà rilasciato all’erogazione del  terza fornitura prevista dalle modalità del riscatto.

Firmato
HungryBirds & Soci.

PS: lui dice “Io sto bene, ma paga ti prego!”
Dato che avevo in programma di fare dei biscotti, ho "dovuto" portarli anche in ufficio per riavere il mio bene.


Ingredienti per circa 60 biscotti:
- 500gr di farina 00
- 200gr di olio extravergine di oliva Dante
- 200gr di zucchero
- 2 uova
- un pizzico di sale
- la scorza di un limone non trattato

Preparazione:
Con il robot da cucina, montate le uova con lo zucchero fino a che diventa un composto chiaro e spumoso, a filo aggiungete l'olio fino a che non si amalgama bene, quasi a formare una maionese.
Aggiungete il sale, la scorza di limone e la farina setacciata, mentre il robot è azionato.
Prendete la ciotola e lavorate il composto con le mani, fino a quando formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per mezz'ora.
Preriscaldate il forno a 180°. Foderate due-tre teglie con un foglio di carta da forno. Con il composto formate delle palline (io ho calcolato 18-20gr circa ciascuno) appiattitele leggermente con il palmo della mano e distanziatele le une dalle altre. Infornate la teglia per 12 minuti. Sfornateli subito e lasciateli raffreddare per qualche ora prima di servirli.

Buon appetito ^^

3 commenti:

Memole ha detto...

Deliziosi!!!

Carmine Volpe ha detto...

niente male niente male

Ennio ha detto...

Buoni! E molti belli!

Ciao, Ennio.